Poche parole

Di solito nei giorni liberi dal lavoro approfitto per scrivere qualche post ma oggi sono troppo delusa, triste, amareggiata, arrabbiata, impaurita, disgustata per scrivere qualsiasi cosa se non le poche parole che ho scritto.

Commenti

  1. Come ti capisco Cri! Provo i tuoi stessi sentimenti e oggi mi sono sfogata nel blog!
    :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Letto. Io non me la sento neanche di aggiungere altro. Il rischio è di diventare offensiva. Semplicemente, concretamente, medito il da farsi: io avanti così qui non ci voglio andare.

      Elimina
    2. Come non essere d'accordo? E l'unica cosa offensiva, secondo me, è avvenuta ieri dentro le cabine elettorali.

      http://silviasanna.wordpress.com/

      Elimina
    3. Già, mi sa che hai davvero ragione Silvia.

      Elimina
  2. Mi associo; affranta, disgustata e molto preoccupata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io cara Patty, sbollita la rabbia e il disgusto, per quanto possibile, verso qualche milione di elettori, resto preoccupata. E sto seriamente considerando l'ipotesi di provare a costruire qualcosa fuori da questo paese, dove purtroppo, considerando che tra qualche mese mi scade l'ennesimo contratto, non ho niente da perdere se non la vicinanza degli affetti.

      Elimina
  3. Ciao Cri, anch'io sono preoccupata per la situazione italiana, ma se vuoi distrarti un attimo pensa ad altro e condividi la buona causa per salvaguardare i grandi felici del mondo a rischio estinzione!
    Clicca sulla pagina facebook di Natgeowild e donerai 1 euro per fermare il bracconaggio!
    Se vuoi altri dettagli leggi il post sul mio blog: Big Cat Week.
    Potresti raddrizzarti un pò la giornata con questo piccolo gesto d'amore...;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci vado subito, anzi, dopo questa delusione da alcuni esseri umani, meglio pensare agli animali :)

      Elimina
  4. Eh, mi sa che anche noi siamo a rischio estinzione :) O perlomeno le forme di vita bipede intelligente sulla terra, lo sono (modesta, eh? :D )

    Sempre Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, diciamo che se si estinguesse una certa tipologia di bipede sarebbe decisamente meglio per il resto del pianeta...

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato a dire la tua :)

Post popolari in questo blog

Torta di mele senza latte e senza uova

Polpettine vegane di quinoa e zucchine

Non buttare le bucce d'arancia