Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

L'invasione della plastica

Ebbene sì, ancora sulla plastica. Ma non è colpa mia se se ne abusa così a sproposito e se questo materiale è inquinante e di quasi impossibile smaltimento (e no, incenerire non è la soluzione).
Non guardando praticamente mai la televisione, sono venuta a conoscenza dell'ultimo spot della Cirio tramite la rete: l'azienda ha il piacere di annunciare che ora per portarti a casa la sua buona e salutare passata di pomodoro non devi più sopportare il peso del vetro (vai a fare la spesa a piedi e compri dieci bottiglie per volta?), non devi rischiare che ti caschi per terra e si rompa (la fai portare su per le scale da tuo figlio di due anni?), la puoi riutilizzare all'infinito (al terzo riutilizzo di una bottiglia di plastica, anche contenente solo acqua, la bottiglia puzza), la puoi smaltire nella raccolta differenziata (la quantità di plastica realmente riciclata è scarsissima e comunque è possibile riciclare la plastica solo una volta, la maggior parte viene utilizzata come …

I figli dell'amore ovvero Tortine di farro e carote

Immagine
Era da un po' che non postavo qualche idea da colazione!
L'idea per queste tortine me l'hanno data le carote innamorate, che fare che non fare, ho deciso di celebrare il loro amore con una bella cucciolata di...tortine!
Inoltre lo scorso weekend abbiamo fatto un breve viaggio al mio paesino e la cara zia Anna mi ha regalato le poche uova che hanno fatto le sue galline in quei giorni: volevo fare buon uso di questo regalo gradito :)
Ho usato la farina di farro integrale perchè torte, tortine e biscotti (e anche pane e piadine, ma per raccontare di quelle devo aspettare che il mio fornaio si decida a darmi le dosi e a smettere di rispondermi "ma io faccio a occhio"!) acquistano un gusto particolare e delizioso e perchè fa molto più bene della farina di frumento bianca (è più digeribile, meno calorica e con un contenuto di fibre infinitamente più alto).


Ecco qua i miei ingredienti al completo:
240 gr di farina di farro integrale
250 gr di carote (4 carote medio-gra…

La natura è amore

Immagine
...e bizzarria, e diversità, e originalità, e sorpresa, e poesia, e un abbraccio immenso.


non ho il coraggio di separarle!

Chi inquina paga. In Irlanda.

Facciamo che iniziamo l'anno con una buona notizia, anche se spesso, per avere buone notizie, bisogna affacciarsi alla finestra di questo Paese allo sfascio socio-economico-politico e guardare fuori.
L'Irlanda sta uscendo dalla crisi grazie alle politiche economiche "verdi" e alla carbon tax, ossia la tassa sui combustibili fossili.
Questa imposta ha avuto come ovvia conseguenza un aumento che varia dal 5 al 10% del prezzo del petrolio e del cherosene, mettendo così la popolazione davanti a una scelta: continuare a utilizzare questo tipo di combustibili, pagando uno sproposito di tasse, oppure cominciare a guardare a fonti energetiche alternative e a minor impatto ambientale.
Gli irlandesi hanno scelto la seconda opzione e oggi il Paese non solo sta uscendo dalla crisi ma vanta un primato relativamente allo sfruttamento dell’energia pulita, con livelli di emissioni calati del 15% dal 2008 e del 6,7% nel solo 2011, anno in cui l’economia irlandese ha ricominciato …