Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Consigli di lettura per l'estate 2015

Immagine
Oggi è il primo giorno in cui a Bologna non si percepiscono 43 gradi ma "solo" 38, così mi son fatta coraggio e ho acceso il computer nonchè emanatore di decisamente superfluo calore. Perchè insomma, non vogliamo parlare di libri quest'estate? Non sia mai! Quest'anno, tra treni e bus per andare al lavoro, ho letto una discreta quantità di libri, ve ne racconto qualcuno.

Le principesse di Emma - Emma Dante - Baldini & Castoldi
La potrei definire la chicca del 2015! Tre fiabe classiche, tre storie di principesse, Biancaneve, Cenerentola e Rosaspina, rielaborate ad arte da una delle migliori autrici teatrali italiane. Tra palazzine abusive al posto dei castelli, amori non convenzionali e nani che sono nani perchè le gambe le hanno lasciate in un'esplosione in miniera, un libro che fa ridere assai, tanto quanto è capace di toccare cuore e coscienza. Notevoli e imprescindibili le illustrazioni di Maria Cristina Costa.

Vapore - Marco Lodoli - Einaudi
Un'anziana …

Consigli per gli acquisti: Sfruttazero, il pomodoro etico

Immagine
La scorsa settimana, in uno dei centri sociali in cui si svolge il il mercato di Campi aperti, c'era un incontro/discussione a cui avrei partecipato volentieri se non l'avessi saputo il giorno dopo... Ci sono rimasta molto male, anche perchè io di questa faccenda, di questo progetto di cui si sarebbe parlato durante la serata, avevo letto tempo fa e mi ero pure messa la pagina dell'articolo nei segnalibri: sarebbe stato estremamente interessante conoscere dal vivo queste persone.  Scusate, vi starete chiedendo di cosa sto parlando. Sto parlando del progetto Netzanet, ossia di persone che hanno deciso di opporsi alla squallida logica del caporalato che sfrutta il lavoro soprattutto di immigrati, i quali, in quanto a potere contrattuale, sono a zero e in quanto ad alternative non ne parliamo neanche. Hanno deciso anche che la disoccupazione non si combatte semplicemente aspettando che qualcuno, nella stragrande maggioranza dei casi, decida di sfruttare il lavoro di qual…

Avanti popolo

Immagine
Vado al lavoro con la speranza che la giornata di oggi dimostri che la volontà di un popolo vale di più dei dettami dei mercati finanziari; che dimostri che si può ancora essere popolo anziché un insieme di individui guidati dalla paura e dalla disinformazione.