Nonostante tutto è primavera

And people stayed home
and read books and listened
and rested and exercised
and made art and played
and learned new ways of being
and stopped
and listened deeper
someone meditated
someone prayed
someone danced
someone met their shadow
and people began to think differently
and people healed
and in the absence of people who lived in ignorant ways,
dangerous, meaningless and heartless,
even the earth began to heal
and when the danger ended
and people found each other
grieved for the dead people
and they made new choices
and dreamed of new visions
and created new ways of life
and healed the earth completely
just as they were healed themselves.
Kathleen O’Meara, pen name Grace Ramsay, was an Irish-French Catholic writer and biographer during the late Victorian era. She was the Paris correspondent of The Tablet, a leading British Catholic magazine. O’ Meara also wrote works of fiction where she explored a variety of topics from women’s suffrage to eastern European revolutions. wikipedia.org
Ciao girasoli!!!!
Questa poesia mi è stata inviata ieri da una persona molto cara, di quelle che parlano poco ma che quando parlano si sentono, anche se hanno un tono basso e delicato, anzi forse soprattutto per quello.
Quanto a me, posso tacere per mesi, posso saltare ricorrenze e festeggiamenti, posso dimenticarmi di dirvi Buon Natale, ma non sia mai che non parta da qui un augurio di BUONA PRIMAVERA!!! Anche se una primavera così non si era mai vista, e non per le temperature, ma questa è un'altra storia e avremo tempo e modo di parlarne. Che poi lo so lo so che l'equinozio era ieri, e io vi giuro che ieri mattina mi sono alzata finalmente con la voglia di scrivere, con la voglia di scrivervi "buon equinozio di primavera, girasoli belli!", ma che dire, voi non ci crederete, ma 'ste giornate volano nonostante il rispetto della clausura!! E quindi eccomi qua, meglio oggi che mai, che sarà mai un giorno di ritardo, che tanto di tempo ne abbiamo :)
La new entry di casa, Pepe in arte Peppina, sul risvegliato caco

Commenti

  1. Cara Cristiana, parole chiare che tutti dobbiamo comprendere.
    Nonostante tutto cerchiamo di essere uniti e solidali!!!
    Ciao e buona fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso un abbraccio a te, che almeno qui ce li si può scambiare!

      Elimina
  2. Beh, dunque una rinascita vera e propria.
    Sì dai, io penso che rinasceremo tutti, dopo questa brutta avventura...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne usciremo migliori, ne sono abbastanza sicura..

      Elimina
  3. Ciao bellezza, buona primavera e che sia vera rinascita

    RispondiElimina
  4. Buona primavera e bentornata!

    RispondiElimina
  5. Ottimo rientro! Buona primavera che è la mia stagione preferita.

    RispondiElimina
  6. 🌱🌹🎵 🍀🌱🌹🎵 🍀 Bentornata, bentornata ...e Buona Primavera🌱🌹🎵 🍀🌱🌹🎵 🍀

    RispondiElimina
  7. Non so l'inglese, niente poesia :) Perndo il tuo "tanto di tempo ne abbiamo" come un augurio. Speriamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo pensato di tradurla, il testo è semplice, ma è pur sempre poesia, non mi azzardo...Se la copi/incolli su google translate ne afferri quanto meno il senso :)
      Di tempo disponibile ne avremo per forza, anche se sarà inversamente proporzionale (almeno per me) alla disponibilità economica, ma per ora cerco di non pensarci, tanto ci posso fare poco: quando so che devo risparmiare limito le uscite, e qui il problema non si pone!

      Elimina
  8. Nella tragica situazione in cui ci troviamo l'esplosione della primavera per contrasto si nota di più. Buona primavera sia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, e ringrazio di poterne godere grazie al giardino, in cui mi verrebbe voglia di invitare tutti, soprattutto quelli che vivono in case piccole senza nemmeno un balcone ma solo finestre.

      Elimina
  9. Risposte
    1. Anche a te Cavaliere, speriamo di poterne godere almeno la fine insieme agli altri e non ognuno a casa sua.

      Elimina
  10. dopo un inverno passato a 20 gradi o poco meno è arrivata la primavera e ho riacceso il riscaldamento :D

    RispondiElimina
  11. qui a Roma marzo pazzerello tanto sole e niente ombrello
    se continua così quest'estate dovranno razionare l'acqua ed
    aggiornare il modulo per uscire di casa alla sua ricerca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, spero non ci sia più il modulo a luglio...ma chissà!

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato a dire la tua :)

Post popolari in questo blog

I semi di glicine: una bomba di felicità!

Torta di mele senza latte e senza uova

Polpettine vegane di quinoa e zucchine