la citazione del momento

"I medici sono stati chiari. Un altro colpo così non lo reggi. Vuoi morire?"

Ada lo guarda. Dopo tanti anni Amedeo si sente osservato da lei con uno sguardo vero, intelligente. Lo sguardo che aveva tanti anni prima.

"Tu no?"

E per la prima volta dopo tanti anni lei gli si rivolge con una domanda decisa, vera, piena. Non le solite sciocchezze da sbronza, oppure ordini impartiti con ferocia, frasi senza senso biascicate.

"No. Oggi no."

"Perchè?"

"C'è il sole. Voglio veder nascere il figlio di Sonia. Voglio guardare la prossima Champions League. Voglio grattare la schiena a Ginevra. Voglio comprarmi un'altra bicicletta."
Alberto Schiavone - Ogni spazio felice - Guanda

sabato 8 agosto 2015

Di vacanze e matrimoni

No, non sono ancora vacanza. Altrimenti vi avrei detto "buone vacanze" nell'ultimo post, no? Non si parte mica senza salutare dalle mie parti! Sono solo i ritmi estivi quelli che mi fanno apparire così sporadicamente. E per ritmi estivi non intendo prendersela comoda, pisolare, andare a fare bagni al mare o gite in montagna ma semplicemente lavorare sei giorni a settimana per coprire le ferie altrui e stare lontana dall'emanatore di calore...ché dal cellulare i commenti riesco a scriverli ma per i post ci stiamo lavorando (bugia, la verità è che non ci riesco e sono troppo pigra per mettermi a smanettare). Insomma non sono in vacanza ma datemi tempo due giorni...

Mi sarebbe piaciuto quest'anno portare in Grecia il mio budget per le vacanze; mi sarebbe piaciuto anche, come mi dico da qualche anno, andare in Albania, ho paura che prima o poi diventi inflazionata come la Croazia e soprattutto non credo che neanche lì sarebbe di troppo il mio piccolo budget. Ma non avevo calcolato quattro e dico quattro matrimoni tra giugno e settembre. E mica conoscenti eh, piuttosto persone che amo come si amano i fratelli e, appunto, certi pochi amici. Di quelle persone a cui, qualsiasi cosa regali, non è mai abbastanza per esprimere la tua felicità e il tuo amore per loro. Ora capisco quello che proprio non riuscivo a capire da piccola: perché mamma e papà, all'annuncio di un matrimonio, si mettevano le mani nei capelli? Non si dovrebbe essere felici sapendo che due persone che si amano si sposano? Ecco, mi sfuggiva semplicemente che bisognava far loro un regalo e vestire cinque persone da matrimonio. Che poi, se c'erano due matrimoni (ma forse, contestualizzando, sarebbe più corretto chiamarli sposalizi) si celebravano nella stessa stagione e le coppie di sposi erano imparentate o amiche tra loro, non si poteva nemmeno riciclare la mise (eh sì, sono del sud e al sud certe cose sono importanti!). E mettici pure la benzina se non era in paese.
Ecco, io non ho tre bambine, però quattro matrimoni in quattro mesi, di cui nemmeno uno a Bologna, in tutta onestà, li ho accusati!

Ma, siccome sono brava a fare di necessità virtù, e siccome la mia amica Luciana si sposa il 10 
agosto e abita su quelle sponde tanto care a Ulisse, 
foto di Luciana
perchè non iniziare proprio da lì la nostra vacanza? E perchè, dopo qualche giorno di mare, non proseguire fino a casa dei miei e da lì salire in montagna, scendere dall'altro lato per visitare l'Abruzzo e poi risalire pian pianino lungo l'altra costa dello stivale? Che tanto poi, per le velleità esterofile, ci aspetta Berlino a settembre, ma questa è un'altra storia.
Buone vacanze a a me e a voi, a chi le ha fatte, a chi le sta facendo e a chi le sta aspettando, e anche a chi non va da nessuna parte, che tanto l'importante è la vacanza nel suo significato etimologico, è cercare di fare un po' di vuoto da impegni, da pensieri e preoccupazioni, da qualsiasi cosa che sia dovuta. E a chi non ha nemmeno le vacanze...buona estate, sempre meglio del buio e freddo inverno!

15 commenti:

  1. Buone vacanze e buoni matrimoni, allora! Io in Albania ci sono andata circa otto anni fa ed è stata una delusione tremenda, speriamo che nel frattempo sia migliorata. La gente simpatica e il cibo buono non riuscivano a compensare lo squallore assoluto delle costruzioni (prevedibile) e la sporcizia inenarrabile che si trovava dappertutto, soprattutto sulle spiagge e nei luoghi naturali più belli (no, ma dico: intere colline, intere spiagge coperte di spazzatura). Sono fuggita dopo tre giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh cosa mi dici! Cioè, immaginavo che non ci fossero chissà quali spiagge attrezzate, però tutta quella monnezza che delusione!

      Elimina
  2. Io temo gli annunci di matrimoni, baby showers, bachelorette parties e pure le cene di compleanno a carico degli invitati. Non ce che sia spilorcia, ma inizio a sentirmi come Carrie Bradshow nella puntata in cui le fregano le scarpe appunto ad un baby shower.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah!!! Nemmeno io sopporto i compleanni festeggiati così, la prima volta che mi è successo sono rimasta sconvolta: non funziona che l'invitato fa un regalo (che fa comunque anche se deve pagarsi cena) e il festeggiato offre da bere?

      Elimina
    2. Ahahah!!! Nemmeno io sopporto i compleanni festeggiati così, la prima volta che mi è successo sono rimasta sconvolta: non funziona che l'invitato fa un regalo (che fa comunque anche se deve pagarsi cena) e il festeggiato offre da bere?

      Elimina
  3. 4 matrimoni ed una vacanza doveva chiamarsi questo post! Divertitevi, non magnate troppo, o anche sì :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione accidenti a me!!! Sul magnare, in effetti, non prometto niente :-)

      Elimina
  4. Buone vacanze allora! bell'idea il viaggio per l'Italia, lo farei più che volentieri pure io, anche senzaz matrimonio!
    Capisco perfettamente tua madre e lo scoramento per i matrimoni multipli... in effetti ringrazio che gli ultimi matrimoni a cui siamo stati erano "informali" ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daria! Volevo fermarmi anch'io ad augurarti una bella estate, ultimamente leggo i post e non mi fermo mai a commentare ma ho visto che, come vostro solito, state facendo dei gran bei giretti :-) Grazie per essere passata tu, ti abbraccio!

      Elimina
  5. Se non fosse che fa così caldo e quest'anno la mia salute fa schifo (ma davvero tanto;() la Grecia avrebbe tentato anche me, ma proprio la Grecia non isole vendute a chissà chi... Mentre l'Albania (o la Romania) tentano di più il mio Lui, ci siamo visti Rep.Ceca, Slovacchia e Ungheria e siamo stati benissimo, senza aver organizzato ne prenotato mai niente, ma a me questi due paesi non stanno tanto simpatici, più che altro per alcune cose non mi piace la gente, avendoci a che fare molto spesso poi... per la Croazia... io non riesco a vederla come una meta vacanza, così come tutti gli altri paese dell'ex-Yugoslavia.. si sono ammazzati fino all'altro giorno, insomma gli slavi non mi fanno impazzire per il loro modo di essere, ed è sempre stato così come dimostra la loro storia millenaria di violenza e batoste..
    Quest'anno siamo stati un po' in giro per la province di Lucca ePisa (che sforzo, eh?!) e in val DìAosta, soprattutto abbiamo sgambettato a piedi, quindi si riesce a spender dil giusto e stare bene, evitando alberghi e scegliendo B&B sempre molto carini e gestiti da bella gente.. Ci rimane una settimana a settembre, e siamo un po' indecisi, si pensava di tornare in Corsica, l'anno scorso ci ha conquistati e ha un miele fantastico!!
    Approvo in pieno la tua idea, anche perché conviene approfittare delle occasioni, vengono sempre fuori dei giri insoliti e appaganti, poi l'Abruzzo è bellissimo, quindi aspetto qualche tuo racconto di viaggio e qualche foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che alla fine in Abruzzo non ci siamo andati! Le vacanze itineranti sono belle anche per questo, perché si costruiscono giorno dopo giorno :-) Siamo finiti a visitare il parco dei mostri di Bomarzo (ce l'avevo in lista da una vita) e quel gioellino di Orvieto. Buone vacanze a voi, qualunque posto sceglierete!

      Elimina
    2. Pensa che alla fine in Abruzzo non ci siamo andati! Le vacanze itineranti sono belle anche per questo, perché si costruiscono giorno dopo giorno :-) Siamo finiti a visitare il parco dei mostri di Bomarzo (ce l'avevo in lista da una vita) e quel gioellino di Orvieto. Buone vacanze a voi, qualunque posto sceglierete!

      Elimina
    3. Il parco dei mostri! Troppo bello! noi alla fine, dopo la Val d'Aosta e abbondanti giri pisani, si va in Corsica..dove faremo la fame!

      Elimina
  6. Buone vacanze! Anche se le hai iniziate già da un po' :-) E sì, proprio come dici tu, anche se non si va da nessuna parte sempre vacanze sono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo le ho iniziate, ma stanno anche volgendo al termine :-(
      Ma torno a casa con la meraviglia negli occhi, la pace nel cuore... e un po' di rilassatezza che spero duri! Buon proseguimento di estate Oriana cara :-)

      Elimina

Grazie per essere passato a dire la tua :)