la citazione del momento

Ciò che abbiamo appreso da questo esperimento è che gli stili di vita nati dalla modernità sono praticabili solo per una piccola minoranza della popolazione mondiale. L'esperienza storica dell'Asia dimostra che il nostro pianeta non consentirà che questi stili di vita siano adottati da tutti gli esseri umani. Non è possibile che ogni famiglia del mondo abbia due automobili, una lavatrice e un frigorifero, e non per ragioni tecniche o economiche, ma perché altrimenti l'umanità morirebbe soffocata.

La grande cecità. Il cambiamento climatico e l'impensabile. - Amitav Gosh - traduzione e cura di A. Nadotti e N. Gobetti - Edizioni Neri Pozza

domenica 12 maggio 2013

Mamme

Ninna nanna per mia madre

Dormi, dormi, cara mamma,
dormono i tuoi nipoti dolci,
dormono, lavati, i piatti,
dorme fresco anche il bucato,
dormono le scale stanche
del mio nido di pietra,
dorme silenzioso il grillo
nel campanello della porta,
dorme la tua vecchia casa,
dorme, sotto terra, la vigna.
Dormi! E nel sogno, vicino al mare,
sentiti una ragazza,
e accanto ad una corda,
sentiti una bambina.
Rivediti ancor prima:
quando eri senza ricordi
una piccola piccina.
Dormi, madre mia incanutita,
dormi, madre mia amata!

Grigore Vieru (Moldavia, 1935-2009)


senza titolo

Mamma guarda, una stella,
non sembra un fiore lassù?
Pur ce n'è una più bella,
mamma cara sei tu.
Guarda che cielo turchino,
è così grande ma c'è,
più grande nel cuoricino,
l'amor che sento per te.

stralcio dei miei ricordi della scuola materna....

Buona festa e buona vita alla mia e a tutte le mamme!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato a dire la tua :)