È stato bello anzi bellissimo

Girasoli!! Ci siete ancora? Se ci siete, a chi c'è, dedico questo post di scuse. 
Scuse perchè chi mi ha educata mi ha insegnato che non si va via senza salutare, e in pratica è quello che invece ho fatto. Mi sono detta che avrei rallentato, mi sono raccontata che mi sarebbe tornata la vena di scrivere, che avrei ritrovato tempo e voglia di girare per blog, ma in realtà non è andata così. A circa dieci mesi dall'ultimo post è ormai semplicemente  evidente.
Io sono sempre la stessa, continuo a fare la libraia ma sono sempre più impegnata in Camilla, continuo a essere felice quando arriva primavera e il giorno del mio compleanno (persino quest'anno in cui sta arrivando il secondo compleanno senza invitati), sono ancor più convinta di prima che non abbiamo alcun diritto di ammazzare altri essere viventi per farne cibo di cui non abbiamo necessità, mi arrabbio ancora per le ingiustizie e le storture del mondo, cerco sempre di avere un passo lieve sulla terra, insisto nel cercare di praticare la gentilezza, ho ancora accanto a me quello che un tempo era "il grafico" solo che ora è diventato un oss e operatore shiatsu. Sono diventata una gattara, felice.
Quest'ultimo anno è stato faticoso come credo per tutte e tutti, la socialità, le manifestazioni, le riunioni in presenza, le feste mi mancano come l'aria ma cerco di non lamentarmene mai perchè ho avuto la fortuna di non perdere nessuno a causa del covid, come mi auguro sinceramente per voi, e quindi va benissimo così.
Gli anni di dovegirailsole, iniziati quasi 10 anni fa, sono stati anni belli anzi bellissimi. Sono cresciuta, ho imparato tanto, voi mi avete dato tantissimo, mi sono ritrovata a voler bene a delle persone che non ho mai visto di persona, mi avete regalato emozioni che mi hanno fatto a volte piangere di commozione, che ho ancora vivide non appena le richiamo alla mente, mi avete insegnato un'infinità di cose che non sapevo e che ho fatto mie, e mi dispiace non citare ciascun* di voi per ciò che mi ha donato, ma voi sapete e soprattutto so io. Ma mi rendo conto tuttavia che è un periodo che si è concluso. Andiamo avanti. 

Questi fiori li ho "colti" or ora per voi

E questi sono Karma detta Carmela (Karma perchè lei e suo fratello sono nati lo stesso giorno in cui ci ha lasciati l'indimenticabile Peppina, che li ha preceduti...sarà una reincarnazione?) e suo fratello Maloussene detto Malù (Maloussene...perchè non è sempre colpa del gatto??)
Sono entrambi simpatici e giocherelloni









Ma nel dormire Karma è decisamente più elegante :D



Ciao girasoli, e grazie. Vi mando un sorriso, un abbraccio in barba al virus e vi auguro solo cose belle, con tutto il cuore.
Cristiana


Commenti

  1. Cara Cristiana, molto ma molto interessante.
    Ciao con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, mi mancheranno i tuoi abbracci dalla Svizzera! Un abbraccio a te

      Elimina
  2. Bentornata!
    Bello il racconto sulla tua vita; mi stimola a fare un bilancio sulla mia.
    Una coccola ai due fortunati mici e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Berica! Sì ogni tanto fa bene fare un onesta botta di conti con noi stesse :)

      Elimina
  3. Ma è proprio un addio? 😢

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono rimasta così scioccata che non ti ho fatto gli auguri

      Elimina
    2. Tranquilla, è domani ;)
      È un addio? Magari un arrivederci da qualche altra parte... Voi, quelle persone con cui ho scambiato tanto, di cui aspettavo il commento perché mi interessava il parere, da cui aspettavo nuovi post con ingordigia, non meritate che io sparisca senza salutare: mi sembrava di lasciare qualcosa in sospeso. Poi magari tra due giorni scrivo un post, ma siccome è quasi un anno che lo dico e non lo faccio, allora intanto salutiamoci, poi se ci rivediamo qua o altrove (mannaggia dovevo venire a trovarti a Padova, l'ho letto di fretta ma l'ho letto del tuo trasferimento. Approfondirò) o mai più chi può dirlo :)

      Elimina
    3. Ma su instagram ci sei?

      Elimina
    4. Ho un account mai usato... Mi sa che ho un problema con i social, frequento sempre meno anche fb.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie Amanda mia cara <3 È stata una splendida giornata :)

      Elimina
  5. Libertà! Mai schiavi. Si fa quel che si sente in un blog, è il tuo spazio. Comunque bene vedere un post. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì hai colto nel segno! Grazie per il contributo :)

      Elimina
  6. Mi ha dato molta gioia rileggerti e rivederti con i tuoi bellissimi micioni.
    Anch'io sto languendo con lo scrivere, penso sia perché sto invecchiando e sento spesso il bisogno di non fare nulla, di ascoltare il mio respiro di guardare la luce del giorno, di vedere come le stesse cose non sono mai le stesse, di sentire l'aria che passa sul mio viso e chiedermi se sono ancora viva? Mi rispondo di sì, più viva che mai, stranamente viva e ce la posso ancora fare!
    Mentre ti leggevo si strutturava in me l'antico desiderio di passare dalla libreria in cui lavori... Chi lo sa mai? Forse un giorno!?
    Un abbraccio affettuoso
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bellissimo Nou!! Certo bisognerebbe saperlo prima, visto che con la cassa integrazione sto lavorando solo 3 giorni a settimana..
      Grazie per le tue parole, è sempre un piacere leggere la poesia e la leggerezza che trasmetti :) Ricambio di cuore il tuo abbraccio.

      Elimina
  7. bello rileggerti e sarebbe bello farlo ancora, credo ci sia sempre più bisogno di blog, di spazi dove ci si prendere la lentezza del leggere, la tranquillità del battere le dita sui tasti. Ti aspettiamo un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristina buona vita.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato a dire la tua :)

Post popolari in questo blog

I semi di glicine: una bomba di felicità!

Torta di mele senza latte e senza uova

Polpettine vegane di quinoa e zucchine