Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2015

Il bergamasco accogliente (alla faccia dei pregiudizi e della Lega Nord)

Immagine
C'è il sole dopo una serie di giorni bui e bagnati, io, dopo 9 giorni filati, ho un paio di giorni liberi e stamattina mi sono pure imbattuta in una notizia di quelle che ti mettono il buonumore!  Pare ci sia questo paesino di montagna in provincia di Bergamo, Roncobello (che già il nome promette bene), di circa 400 abitanti, dove, verso la metà di aprile, sono stati collocati, in una casa vacanze trasformata per l'occasione in un centro d'accoglienza, circa quaranta rifugiati. Ovviamente la struttura è stata danneggiata dai soliti idioti ignoranti razzisti poveri di spirito frustratoni tristi ignoti qualche giorno dopo; così come si sono mobilitati esponenti locali della Lega Nord (per la maggior parte manco residenti in paese) con l'istituzione, udite udite a quale bassezza si sono ridotti, di "comitati di non accoglienza" (ma come si fa a essere così brutti?!), tramite i quali andavano in giro a terrorizzare la gente sul pericolo di contrarre malattie, di…

Insalata di farro, zucchine, germogli, mandorle...

Immagine
Ma da quanto tempo non posto una ricettina? Un paio di giorni fa abbiamo improvvisato questo piatto fresco e colorato e, mentre mangiavo, ho pensato "Uhm, buono, devo assolutamente diffondere!" Ne avevo fatto in abbondanza in modo da avanzarne per il giorno dopo, visto che si presta benissimo come pasto "da schiscetta", ma il passaggio di un amico proprio a ora di pranzo diciamo che ha fatto felice un palato ma mi ha lasciata senza pranzo per il giorno dopo :) Ci ho messo: 300 gr di farro integrale, 6 zucchine chiare non troppo grandi, una manciata di mandorle, la scorza di un limone biologico, una grattugiata di zenzero fresco, qualche foglia di basilico rosso, germogli di ravanello, olio e.v.o. e sale.
Ho cotto il farro e lasciato raffreddare, ho approfittato delle zucchine giovani e fresche per usarle crude e le ho grattuggiate a julienne, ho tagliuzzato grossolanamente le mandorle, ho spezzettato un rametto di basilico rosso che ci sta dando tanta soddisfazio…

Il libro-albero

Immagine
Finalmente, dopo cinque o sei giorni che non riuscivo nemmeno ad accendere il pc, mi sono concessa un paio di ore per starmene a gironzolare sul web...e ho scovato una cosa che mi ha fatto sorridere: il il libro che si pianta :)

Ovviamente è un libro per bambini, come se poi gli adulti non andassero educati all'ambientalismo, ma forse i bambini danno più speranze di ricezione del messaggio... Comunque, il libro è pubblicato da una casa editrice argentina in edizione super limitata (solo 40 copie), evidentemente costa qualcosa di più che far stampare i libri in Cina: il libro è composto di carta riciclata e inchiostro e materiali di legatura biodegradabili, e contiene dei semi (il sito non specifica che tipo di semi); per cui, dopo aver letto il libro, non resta che interrarlo e iniziare ad innaffiare!
Il messaggio dell'editore è che tutto ciò che leggiamo forma la nostra "biblioteca mentale" e ciò che siamo come persone. La lettura ci trasforma: ci fa crescere e camb…

La festa (dei potenti) del lavoro (volontario)

Immagine
Sono in tempo a parlare di lavoro anche se il Primo Maggio era l'altro ieri? Faccio in tempo a esprimere tutta la mia indignazione, la rabbia, tutto il mio disgusto e il mio sconforto per i contratti di schiavitù che garantiranno il funzionamento di quell'immenso spreco di soldi che è l'Expo?  Certo forse rischio di andare fuori tema, visto che, parlando di Expo, non si parla solo di lavoratori ma anche e soprattutto di volontari. Di qualcosa come 16.000 volontari. Ma come diamine può venire in mente e a chi di cercare dei volontari per una kermesse sponsorizzata da giganti stramiliardari come McDonald, Coca cola e Nestlè?! Con quale faccia di corno si sfrutta il tempo e il sudore delle persone non per prestare opera presso un'organizzazione non profit, non per pulire le spiagge o per rimettere in piedi le zone alluvionate ma per far guadagnare soldi a chi di soldi ne ha in quantità incalcolabili? O forse han speso tutto in pubblicità e tangenti? Cosicchè si son ricor…